energie-renouvelable

assurance chômage


 

85000 nuovi posti di lavoro in Svizzera?

Ad oggi, il settore delle energie rinnovabili ha già permesso la creazione di 22300 posti di lavoro, e questo per ciò che riguarda i posti a tempo indeterminato. E’ una cifra che equivale allo 0,6% del totale degli impieghi. La Fondazione Svizzera dell’energia crede ugualmente che se sarà pienamente utilizzato il potenziale di efficienza delle energie rinnovabili, ci potranno essere 85000 nuovi posti di lavoro in Svizzera da oggi al 2035. Il potenziale di queste energie è ancora troppo poco utilizzato, le cifre di uno studio pubblicato questo mercoledì permettono di avere “grandi speranze per l’incremento dei nuovi posti di lavoro in questo settore”.
Secondo questo studio, le città di Zurigo e Berna potranno approfittare di più di 10000 nuovi posti di lavoro, in particolar modo nel settore dell’elettricità, dell’elettronica e delle macchine come anche nello sviluppo e nella consulenza. La creazione di altri posti di lavoro è prevista nel cantone Vallese, nel cantone dei Grigioni o anche nel Ticino, grazie all’espansione del settore eolico. Senza dimenticare il cantone del Vaud, dove l’energia che è prodotta utilizzando biomasse permette la creazione di sempre più posti di lavoro. Tuttavia, il cantone di Berna resta il leader in tutti i settori. Nei cantoni dei Grigioni, di Giura, di Uri o ancora una volta del Vallese, che sono dei cantoni con carenti infrastrutture, la creazione di posti di lavoro sarà maggiore rispetto a quella delle regioni urbane.
Precisiamo che la stima riguardo il numero di nuovi posti di lavoro proviene da un calcolo approssimativo. In effetti, gli impieghi soppressi nell’industria del nucleare non sono considerati. Secondo Felix Nipkow, direttore del progetto della Fondazione Svizzera dell’energia, lo sviluppo di questo settore dovrebbe sicuramente generare la formazione di nuovi impieghi nel corso ancora di alcuni decenni. Sempre secondo lui, il dato degli 85000 nuovi posti di lavoro formulato dallo studio proviene da un calcolo prudente. “Il potenziale dell’acqua e della geotermia non sono state prese in considerazione”, precisa.


assurance chômage


 

Sur le même sujet

L’impiego in Svizzera

400 licenziamenti in Swisscom

In anteprima svizzera – Un’assicurazione complementare disoccupazione

 

 



a52ea9d0edb4c941379bf678281bbf5cYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY Praesent dolor sed consectetur adipiscing ante. dictum ipsum tristique ut diam ut